Ultimi articoli

16/05/10

Sicurezza in materia di lavoro nel condominio

Il Ministero del lavoro si e' recentemente espresso in merito alla regolamentazione da applicare nelle abitazioni.
E' stato chiarito che per i lavoratori che rientrano nel campo del contratto collettivo dei proprietari di fabbricati vi e' l'obbligo di formazione e informazione, vanno forniti i dispositivi di protezione individuali, le attrezzature devono essere conformi alle disposizioni del T.U..
Inoltre la valutazione dei rischi e' necessaria in tutti i condomini, mentre il documento sulla valutazione dei rischi e' dovuto in presenza di lavoratori che non rientrano nel Ccnl dei proprietari immobiliari.
E' bene chiarire subito che tali obblighi incombono soltanto in caso di condominio datore di lavoro, quindi con personale dipendente, mentre non riguardano in alcun modo il condominio che affida lavori a terzi titolari di una propria posizione autonoma in assenza di altri dipendenti, cioe' quando affida servizi e forniture ad imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi. Inoltre in presenza di dipendenti e lavoratori autonomi/imprese, il condominio deve considerarsi come datore di lavoro solo riguardo ai propri dipendenti.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails