Ultimi articoli

19/10/09

Insufficiente isolamento termico in condominio


Il condominio non e’ tenuto a rispondere quale custode ex art. 2051 c.c. per vizi che non riguardano la resa calorica dell’impianto comune di riscaldamento, bensi’ l’insufficiente isolamento termico di un appartamento di proprieta’ esclusiva rispetto a parti comuni dell’edificio, anch’esse non isolate termicamente nella zona (solaio) sottostante detto appartamento. Di tali deficienze strutturali proprie della singola unita’ abitativa e’ pertanto responsabile la sola impresa costruttrice.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails