Ultimi articoli

07/03/10

Riforma del condominio in arrivo (?)

E' da molto tempo che si legge sulla stampa dell'ineguatezza delle attuali norme in materia di condominio, anche perche' quantitativamente molto limitate, in materia di condominio e delle proposte di modifica, ora anche in discussione in Parlamento.


Vediamo sommariamente cosa prevede la riforma attualmente in discussione in commissione giustizia al Senato.
  • Istituzione di un registro degli amministratori condominiali tenuto presso le Camere di Commercio. L'iscrizione e' obbligatoria per poter esercitare l'attivita' e si potranno iscrivere anche le societa'
  • Maggioranze assembleari piu' basse per delibere in materia di sicurezza e salubrita', eliminazione barriere architettoniche, realizzazione di parcheggi, interventi di contenimento dei consumi energetici
  • Limite alle deleghe attribuibili ad una persona
  • Possibilita' per il singolo condominio di rinunciare all'utilizzo delle parti comuni quali il riscaldamento, qualora cio' non determini squiliobri di funzionamento ne' aggravi di spesa per gli altri condomini
  • Maggiori poteri all'amministratore in materia di sicurezza che avra' la possibilita' di far verificare la proprieta' privata ad un tecnico nominato di comune accordo per la redazione di un piano di interventi per mettere in sicurezza gli impianti
  • Durata biennale del mandato all'amministratore
  • Possibilita' di comunicare ai fornitori/creditori i nominativi dei condomini morosi ed esclusione della possibilita' di agire nei confronti dei condomini in regola con il pagamento delle rate condominiali senza dimostrare che prima non si e' agito contro i morosi

1 commento:

.TUTORCASA.IT ha detto...

Vi segnalo questo articolo per le ultime news sull'argomento
http://www.tutorcasa.it/articoli/riforma_del_condominio_ecco_alcune_novita.htm

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails