Ultimi articoli

04/09/10

Modifica tabelle millesimali a maggioranza

A distanza di pochi giorni dal titolone di un autorevole quotidiano economico che indicava come possibile la modifica la maggioranza della tabella millesimali, lo stesso quotidiano riduce la portata della sentenza che, e' vero, prevede possibilità di modificare millesimi senza l'unanimità ma è anche vero che occorre individuare l'ambito di applicazione delle modifiche a maggioranza.



Secondo alcune interpretazioni si ritiene che l'assemblea possa decidere a propria discrezione quando e' il caso di modificare millesimi, a patto di rappresentare correttamente la situazione senza favorire o sfavorire nessuno. Secondo altri invece la sentenza deve essere interpretata in modo più restrittivo e quindi la modifica a maggioranza sarebbe consentita solo nei casi indicati all'articolo 69 delle disposizioni di attuazione del codice civile, ovvero oltre all'errore, nei casi di sopraelevazione, di espropriazione parziale o di innovazioni di vasta portata. Non solo per effetto di queste modifiche il rapporto originario tra le unità dovrebbe essere notevolmente alterato.

Come sappiamo la Cassazione, che tuttavia non sempre si esprime in modo univoco, in passato ha affermato che neppure la sopraelevazione costituisce sempre e comunque il presupposto per dover rivedere le tabelle millesimali. Quindi ciò significa che deve essere valutato attentamente e nello specifico ciascun caso concreto.

1 commento:

grandeindio ha detto...

Il tuo blog è stato segnalato sul Portale della Community AziendaCondomìnio quì:
http://www.aziendacondominio.it/forum/viewtopic.php?f=151&t=242

Buona serata!

Antonio Azzaretto

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails